Trilogia: Voci dal fondo

Tre Romanzi, tre diversi contesti, un unico significato: l’umano emerge, strappa e scardina la coltre come di cemento, l’indifferenza che cerca di spegnere l’adesione al senso della vita.

“Francé”, la storia di un sentimento che, se non riconosciuto, diventa rabbia e grida in faccia a chiunque, l’esigenza del proprio io.

“Donne”, due diverse prospettive, due sensibilità a confronto di fronte al medesimo dolore.

“Epoché”, l’astensione del giudizio, una saggezza poco praticata, molto dimenticata.

Il significato del dolore, vissuto, nella prospettiva dell’eterno.

Annunci